Riscaldamento globale

Secondo una ricerca scientifica condotta dalla NASA, il 2014 si colloca come l'anno più caldo mai registrato dal 1880 sul nostro pianeta. Colpisce il fatto che i dieci anni più caldi siano tutti compresi nel periodo che va dal 2000 al 2014, ciò traduce una tendenza a medio e lungo termine di un effettivo globale aumento della temperatura mondiale. Secondo le analisi condotte da scienziati della NASA le cause sono dovute in gran parte all'aumento di anidride carbonica e ad altre emissioni nell'atmosfera del pianeta.

Secondo alcuni l'incremento della temperatura globale terrestre può portare, come minimo, a inondazioni e ondate di calore, provocando gravi danni alle popolazioni e agli equilibri ambientali. Fortunatamente alcune aziende favoriscono la realizzazione di prodotti che si basano su tecnologie che mirano a ridurre le emissioni di CO 2, che sono una delle principali cause del cambiamento climatico.
Daikin, sempre in prima linea per uno sviluppo aziendale consapevole che si armonizzi con il rispetto dell'ambiente, contribuisce ad attività che tutelano fattivamente l'ambiente, come il progetto di riforestazione e conservazione delle foreste esistenti (Progetto Forests for the Air). Oltre a ciò, naturalmente, pone nella progettazione e nella realizzazione di tutti i suoi prodotti la massima attenzione al tema della riduzione delle emissioni di anidride carbonica.